Restauro di un Vecchio Martello.

restauro vecchio martello

Restauro di un vecchio martello.
Ho trovato tra i vecchi utensili questo martello antico da muratore utilizzato dalla mia famiglia da più di cinquanta anni, è molto sporco e arrugginito, pertanto ho deciso di pulirlo lasciando però i vecchi segni del tempo come è giusto che sia.
Non voglio un martello nuovo perchè avrei fatto meno fatica a comprarlo nuovo.
La qualità di questo vecchio martello è ottima, perchè utilizzandolo con altri utensili nuovi tipo scalpelli da muro, non si segna minimamente mentre gli utensili si deformano.

Il manico ha qualche crepa e manca qualche parte di legno, la testa è rovinata e il martello si sfila facilmente dal manico.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Video guida di come restaurare un vecchio martello

Descrizione restauro di un vecchio martello.

Ho iniziato pulendo la testa del martello con uno straccio la polvere e la terra, poi ho tolto il primo strato di ruggine con della carta vetrata grana 60.
Quando la pulizia di tutto il martello è finita ho utilizzato la carta vetrata grana 120 per la pulizia di precisione senza graffiare troppo la superficie del martello.

In questo martello ci sono tre punti molto difficili da pulire, il primo è l’interno del foro, il secondo è una delle due superfici laterali che presentano due punti in rilievo, il terzo è l’incisione con le scritte.

Per pulire tutti questi tre punti ho utilizzato una spazzola di ferro rotonda di piccole dimensioni con il trapano elettrico, si sono pulite velocemente e con grado soddisfacente, era quello che volevo ottenere.

Finita la pulizia della ruggine e dello sporco in generale, ho visto che la superficie rimaneva comunque ossidata da una patina grigio scuro, quindi ho proceduto alla pulizia con un prodotto per metallo che toglie l’ossido, ho ottenuto la prima lucidatura.

Poi ho iniziato con la carta vetrata 180g e infine con della carta abrasiva grana 300 con acqua.

La lucidatura finale a specchio del vecchio martello è stata fatta con pasta abrasiva da carrozzieri. E’ risultato lucido con i segni più profondi che sono rimasti e danno il carattere all’utensile.



Ho levigato il manico e le crepe sono state stuccate con della pasta di legno chiara, in modo che le zone ripristinate rimangano visibili ma non in modo ecessivo.

Il restauro di un vecchio martello è ultimato e la testa è stata fissata al manico con un cuneo di legno duro.

Spero davvero che ti piaccia il video. Ci è voluto molto lavoro, ma ne è valsa la pena. Ripristinare questo vecchio strumento è stato molto soddisfacente per me.

Passaggi eseguiti che potete vedere nel video:

00:50 Grana 60
02:41 Grana 120
07:25 Rimozione Ossido
08:28 Grana 180
10:19 Grana 300
11:35 Pasta Abrasiva
14:11 Manico in legno
15:05 Restauro con pasta di legno

Iscriviti!!! https://goo.gl/FvysEv
Facebook: https://goo.gl/HepCWz
Twitter: https://goo.gl/fj194c
Reedit

Segui le nostre guide illustrate:
Come pulire facilmente i forni di casa.

Restauro di un Vecchio Martello. ultima modifica: 2019-01-27T10:14:19+00:00 da Pibi

Categorie: Hobby

Non ci sono ancora commenti, lasciane uno per primo!

Lascia un commento

Note: I commenti all'interno del sito riflettono il punto di vista dell'autore e non necessariamente il pensiero dei gestori del sito. Non insultare, offendere ed essere volgare. Ci riserviamo il diritto di eliminare ogni commento senza nessuna motivazione.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono firmati con *

*
*